"Massimeddu e la Rivoluzione"

Data: 
Sabato, Febbraio 15, 2020 - 20:00 to 23:00

"Massimeddu e la Rivoluzione"
'Mprovisata quasi teatrale, macari musicale da un'Italia dimenticata.

Dipendente statale per passione, scrittore per necessità,
Ettore Castagna presenta uno dei suoi viaggi di confine
fra musica, scrittura, memoria e storytelling.

In scena due personaggi: Vito Librandi, liceale rivoluzionario degli anni ’70 e mastro Totò Tomaselli, classe 1899, suonatore di chitarra battente e amico d’infanzia di numerosi cantautori italiani. Sul fondale le gesta del Grande Eroe Massimeddu.

La musica, il sesso, il calcio, la rivoluzione e molto altro, visti da un’Italia dimenticata e da una città che non è mai esistita: Catanzaro.
Tratto dal romanzo “Tredici gol dalla bandierina”, Rubbettino, Velvet, 2018

Ettore Castagna: voce, chitarre battenti, malarruni, mundizzofono, zampogna inesistente