Filippo Giuffrè

Inizia lo studio della chitarra classica a dieci anni sotto la guida del maestro Sergio Giuffrida. Dal 2001 al 2003 studia al Conservatorio V. Bellini di Palermo con il maestro Marco Cappelli. Frequenta numerosi seminari di strumento fra cui S. Palamidesi, M. Colonna, A. Braido, B. Ferra e U. Fiorentino. In questi anni inizia a suonare musica di ricerca e a studiare il paesaggio sonoro.

Dal 2003 vive a Bologna dove entra in contatto con la scena improvvisativa, frequentando laboratori di improvvisazione con B. Phillips, S. Rosemberg, F. Puglisi, T. Honsinger, I. Henneman e A. Bars.

Frequenta il DAMS Musica presso l'Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

E' attualmente iscritto al triennio di chitarra classica presso il Conservatorio “Martini” di Bologna.

Suona: chitarra elettrica, chitarra acustica, chitarra classica e ukulele

Ha suonato e collaborato con vari musicisti e performers, tra i quali Renato Ciunfrini, Mario D’Andreta, Eugene Chadbourne, Gino Robair, Stefano Giust, Nicola Guazzaloca, Laboratorio Saccardi, IOIOI, Lullo Mosso, Keiko Higuchi, Edoardo Marraffa, Patrizia Oliva, Giorgio Simbola, Utku Tavil, Roberto Fega, Andrea Caprara, Glasgow Improvisers Orchestra, Matteo Bennici, Stefano Zorzanello, Francesco Cusa, Fabrizio Puglisi, Talibam!, Ninni Morgia, Xabier Iriondo, Gianni Gebbia, Amir Mogharabi, Massimo Falascone, Bob Marsh, Tristan Honsinger, MaryClare Brzytwa, Lawrence D. "Butch" Morris e molti altri. Insieme ad altri musicisti ha dato vita ai progetti: Cavallo Wanislavskji, Pulsanti, Quit Classic Music, Filario Farinoppo, E.I.S.U., Bologna Improvisors Orchestra, Qura, Rakshasa e Luther Blissett.

E' andato in tour in Italia, Inghilterra, Scozia, Germania, Belgio, Olanda e Irlanda.
Ha suonato ai festival: Festival des Musiques Insolentes (Puget Ville FR - 2007), Angelica Festival (Bologna IT - 2005, 2009), @ltera Festival (Avellino IT - 2009) e Jazz In It (Vignola IT – 2009).

Nel 2008 ha fondato in collaborazione con Antonio D'Intino e Dario Fariello l'etichetta underground Eclectic Polpo Records.